,,

Clooney vende la sua tequila per 1 miliardo di dollari

"Casamigos" fondata con due amici per divertimento

Roma, 22 giu. (askanews) – Il talento per gli affari non è mai mancato a George Clooney. La distilleria “Casamigos”, nata per produrre tequila ad uso privato e fondata per gioco da Clooney con l’imprenditore della ristorazione Rande Gerber (marito di Cindy Crawford) e l’immobiliarista Mike Meldman, è stata oggi acquistata dal colosso delle bevande Diageo che ha staccato un’assegno da un miliardo di dollari. Una storia da film quella della tequila “Casaamigos” che nasce nella tenuta di Clooney di Cabo san Lucas nella Bassa California messicana, dove erano in costruzione le dimore di villeggiatura dei tre amici. Tra una cena e l’altra, Clooney, Gerber e Meldman si sono dedicati a grandi bevute di tequila decidendo di produrne una propria che non bruciasse troppo la gola, che si potesse bere liscia o con ghiaccio ed in qualsiasi ora del giorno senza diventare sbronzi. E così che è nata “Casamigos” che inizialmente serviva solo per il diletto personale dei tre e delle loro feste private. Solo che poi la cosa è diventata seria, la bevanda è stata messa sul mercato diventando una delle più vendute negli Stati Uniti, in Canada ed oggi anche in Italia. La crescita del marchio è stata impressionante: negli ultimi due anni Casamigos è cresciuta in media del 54% ed entro la fine del 2017 prevede di vendere 170.000 casse contro le 120.000 del 2016. Bottiglia dopo bottiglia è arrivato così l’interesse di Diageo (nel portafoglio marchi ci sono Smirnoff, Tanqueray, Baileys e Johnny Walker) che ha deciso ora di acquisirla offrendo 700 milioni, più l’impegno a versarne altri 300 sulla base delle vendite nel corso dei prossimi dieci anni con l’offerta di continuare a collaborare con Clooney ed i due amigos.

ASKANEWS | 22-06-2017 13:27

20170622_132738_A73D3788.jpg

TAG:

,,,,,,,