,,

Chi era (in breve) Helmut Kohl morto oggi a 87 anni

Il cancelliere

Berlino, 16 giu. (askanews) – Si è spento stamattina nella sua casa di di Ludwigshafen, sua città natale, a 87 anni Helmut Kohl, l’ex cancelliere tedesco artefice della riunificazione della Germania e tra gli architetti dell’integrazione europea. Ne ha dato notizia la Bild.

Era nato il 3 aprile del 1930 da una famiglia cattolica e conservatrice ed entrato a 18 anni nella Cdu. È stato Cancelliere della Germania dall’ottobre 1982 al 27 ottobre 1998, mantenendo l’incarico anche dopo l’unificazione delle due Germanie. E’ stato il cancelliere più longevo della storia tedesca dopo Otto von Bismarck e nello stesso tempo leader incontrastato del suo partito, l’Unione Cristiano-Democratica (CDU), dal 1973 al 1998.

Nel 2000 fu costretto ad abbandonare la presidenza onoraria del Cdu per lo scandalo sulla gestione dei fondi neri del partito. Poco dopo un altro dolore nella vita dell’ex cancelliere, il suicidio della moglie Hannelore, che si tolse la vita probabilmente per le sofferenze legate alla malattia, che non le consentiva di uscire di casa ed esporsi al sole. Era stato operato al cuore nel 2012, alle anche e all’intestino nel 2015. Da tempo era costretto sulla sedia a rotelle.

ASKANEWS | 16-06-2017 18:55

20170616_185542_81131D9C.jpg

TAG:

,,,,,,,