,,

Caso Consip, Renzi annuncia azioni legali: "Travaglio non scappi"

"Finita la parte di quello che sta buono"

Roma, 12 apr. (askanews) – Matteo Renzi annuncia azioni legali per la vicenda Consip e uno dei primi che verranno chiamati a rispondere sarà Marco Travaglio. “Sono pronto a chiedere tutti i risarcimenti del danno. Per me la parte di quello che sta buono, zitto, a dire: vabbè, chiariremo, è finita. Adesso vado in tribunale”. E il direttore del Fatto non deve “scappare”. Lo ha detto l’ex premier nel corso della registrazione della puntata di “Otto e mezzo”, in onda stasera su La7.

Renzi ha detto anche che sulla vicenda Consip il Movimento 5 Stelle ha tenuto un atteggiamento “squallido” su Internet. “A me possono dirmi di tutto, ma mi combattano con armi politiche, non vengano i 5 stelle raccontando demagogicamente le cose”.

Ha aggiunto Renzi: “Quello che è stato fatto su Consip da parte dei 5 stelle sulla rete è semplicemente squallido. Attraverso un meccanismo che un’azienda privata controlla con fake news, con trolls… Ragioniamo di politica. La vicenda giudiziaria la metto da parte. Noi non abbiamo paura. Male non fare, paura non avere”.

ASKANEWS | 12-04-2017 19:45

20170412_194452_E177E90A.jpg

TAG:

,,,,,,,