,,

Cappato dai pm: così ho aiutato dj Fabo a morire

"Porterò altre persone in Svizzera"

Milano, 3 apr. (askanews) – Dopo aver aiutato dj Fabo nella procedura per il suicidio assistito, accompagnandolo alla clinica Dignitas, nei pressi di Zurigo, Marco Cappato non intende fermarsi: “Porterò altre persone in Svizzera”, ha assicurato il tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, dopo aver risposto per circa due ore e mezza alle domande del pm di Milano, Tiziana Siciliano, che lo ha iscritto nel registro degli indagati per aiuto al suicidio proprio per il supporto fornito a Fabiano Antoniani nella cosiddetta “morte volontaria”.

“Intendo continuare a svolgere l’azione che sto svolgendo anche per altre persone”, ha detto l’esponente Radicale. “Spero – ha aggiunto – che anche per i cittadini italiani possa essere affermato e riconosciuto il diritto a non subire come una tortura una condizione di vita che non vogliono”.

ASKANEWS | 03-04-2017 18:56

20170403_185552_AA079CAF.jpg
,,,,,,,