,,

Caldo africano, sabato il picco con temperature percepite di 40 gradi

Le città più bollenti Bolzano, Milano, Roma, Bologna, Lecce e Firenze

Roma, 22 giu. (askanews) – Si raggiungerà sabato 24 giugno il picco del caldo africano dovuto alla forte ondata di calore in transito sull’Italia, con picchi fino a 37-38 gradi e temperature percepite fino a 40 gradi a causa dell’elevata umidità. Le città più bollenti saranno Bolzano, Milano, Roma, Bologna, Lecce e Firenze e le massime saranno superiori alla norma anche di 8-10 gradi. Da segnalare soltanto pochi e isolati temporali di calore tra pomeriggio e sera sui rilievi, mentre la siccità si aggrava. Sono le previsioni dei meteorologi di Meteo.it.

“La settimana prosegue con il dominio dell’alta pressione africana. Ci attendono quindi giornate prevalentemente soleggiate – spiegano i meteorologi – con pochi temporali pomeridiani e serali per lo più confinati sui rilievi. Il caldo resta intenso, anzi è previsto un ulteriore aumento delle temperature fino alla giornata di sabato, sia nei valori massimi pomeridiani, sia in quelli notturni. L’incremento dei tassi di umidità inoltre porterà con sé un maggiore disagio. Questa assenza di precipitazioni sta aggravando la già critica situazione della siccità. Primi segnali di cambiamento nella giornata di domenica al Nord: su queste regioni, insieme a un aumento dell’instabilità, e quindi del rischio di rovesci o temporali non più confinati soltanto ai rilievi, comincerà ad affluire aria leggermente più fresca con i primi cali nelle temperature. Avremo quindi un’attenuazione della calura. Nei primi giorni della prossima settimana, poi, tendenza a temperature altalenanti al Centronord, con una calura pertanto meno intensa e insistente. Al Sud situazione invece quasi inalterata”.

ASKANEWS | 22-06-2017 11:16

20170622_111632_5A6D2598.jpg

TAG:

,,,,,,,