,,

Caccia al killer di Cleveland che ha postato l'omicidio in diretta Fb

Ha ucciso un anziano scelto a caso

Chicago, 18 apr. (askanews) – Le autorità Usa hanno esteso a tutti gli Stati Uniti la caccia all’uomo che ha sparato e ucciso un anziano scelto a caso postando poi il video dell’omicidio su Facebook. La polizia di Cleveland, Ohio, che lavora sul caso con l’aiuto dell’Fbi e del Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives (ATF), ha offerto una taglia di 50mila dollari a chi è in grado di dare informazioni che possano portare all’arresto di Steve Stephens, il presunto assassinio. Stephens, 37 anni, di Cleveland, Ohio, è definito armato e pericoloso ed è stato messo nella lista dei ricercati dell’Fbi. A poche ore dall’accaduto domenica sera la caccia all’uomo si è estesa a cinque stati, ma nel pomeriggio l’allerta è diventato nazionale.

Stephens è accusato di aver ucciso Robert Godwin Sr, 74 anni, che tornava a casa a piedi dal pranzo di Pasqua, scegliendolo apparentemente a caso. Secondo la ricostruzione fornita dalla polizia Stephens ha postato un video dicendo che intendeva uccidere e due minuti dopo ha pubblicato il video dell’esecuzione di Godwin. L’anziano viene mostrato con una pistola alla tempia, poi lo si vede cadere a terra dopo che Stephens spara. In un terzo video 11 minuti dopo Stephens è in auto e annuncia che intende uccidere altre persone. “Ne ho uccise tredici, quindi lavoro sulla quattordicesima mentre parliamo. Sto guidando in giro sparando a dei figli di p…, sono scoppiato, c…”. La polizia dice che finora c’è però notizia di un solo omicidio.

Facebook ha oscurato i video e disabilitato l’account dell’uomo solo due ore dopo la pubblicazione dei video.

La polizia ha emesso un madnato d’arresto per Stephens, alto 1,85, del peso di 110 chili, afroamericano con la barba, visto per l’ultima volta su una Ford Fusion bianca con targhe provvisorie, sulla quale si ritiene si trovi ancora. La madre ha detto alla Cnn di aver chiamato dopo aver visto i video e che l’uomo le ha detto che uccideva la gente perchè era “furioso con la sua ragazza”. La polizia ha messo la fidanzata in un luogo sicuro.

ASKANEWS | 18-04-2017 09:19

20170418_091931_6D48A7FF.jpg

TAG:

,,,,,,,