,,

Borsa: Europa incerta, debole Londra

Si guarda anche a giornata di domani, cruciale per tassi Fed

(ANSA) – MILANO, 11 LUG – A metà seduta i mercati europei si muovono incerti attorno alla parità, in attesa dell’avvio di Wall street ma soprattutto dell’audizione alla Camera di domani della presidente della Fed Janet Yellen e della successiva distribuzione del ‘beige book’ della banca centrale Usa.

Il listino più debole è quello di Londra (-0,7%) appesantito anche dallo scivolone di oltre il 6% del gruppo editoriale Pearson che paga un piano dividendi inferiore alle attese. In lieve calo Madrid, piatta Parigi, in rialzo dello 0,2% Francoforte e Milano. In Piazza Affari, in particolare, sempre forte Carige (+3,5%) e soprattutto il Credito valtellinese, che sale dell’8% dopo che un report di Mediobanca segnala possibili benefici dagli orientamenti dell’Ecofin sui crediti in sofferenza. In rialzo dell’1,7% Tim dopo le dichiarazioni dell’amministratore delegato Flavio Cattaneo che smentisce un suo addio al gruppo Tlc, cauta Mediaset (+0,8%), riduce le perdite Recordati (-0,6%), mentre Saipem e Buzzi cedono un punto.

ANSA | 11-07-2017 14:52

c0df3d2479f7afa266bf2dd2bf069001.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,