,,

Bimbo colpito da un calcinaccio al duomo di Acireale (è grave)

E' in coma farmacologico: ha un'emorragia cerebrale e fratture

Roma, 9 lug. (askanews) – Restano molto gravi le condizioni cliniche del bambino di un anno che ieri è stato colpito in testa da un calcinaccio crollato dalla volta della cattedrale di Acireale (Catania). Il piccolo è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina.

“Il bambino è in pericolo di vita, la prognosi è riservata”, dice all’agenzia Askanews la professoressa Eloisa Gitto, responsabile del reparto dell’ospedale: “E’ intubato, ventilato meccanicamente ed in coma farmacologico. Dalla Tac eseguita la scorsa notte è stata rilevata un’emorragia cerebrale, una frattura dell’osso forntale e parietale, con focolai contusivi diffusi. L’ematoma è da tenere sotto controllo. Oggi effettueremo un’altra Tac di controllo per vedere se si è fermato: in base all’evoluzione dell’ematoma potranno cambiare la prognosi e le cure”.

ASKANEWS | 09-07-2017 15:07

20170709_130726_9D654D02.jpg

TAG:

,,,,,,,