,,

Baby boom in Islanda a 9 mesi dalla vittoria contro l'Inghilterra

Record di nascite

Roma, 28 mar. (askanews) – L’Islanda sta vivendo un baby boom da record esattamente nove mesi dopo che la sua squadra di calcio ha compiuto una storica impresa umiliando la nazionale inglese agli europei di Francia. E, scrive il quotidiano britannico The Independent, ci sono ormai pochi dubbi su come gli islandesi abbiano festeggiato l’impresa.

La formazione del Paese del Nord Atlantico, con 300mila abitanti, il 26 giugno 2016 sconfisse a Nizza per 2-1 gli ex campioni del mondo, signori del calcio globale, eliminandoli dal torneo in corso in Francia: la Brexit del calcio, titolò allora qualche quotidiano. A nove mesi esatti il quotidiano islandese Visir riferisce di un boom delle nascite in Islanda. Nel weekend appena trascorso è stato infatti somministrato ai pazienti degli ospedali del Paese il numero più alto della storia di epidurali, l’anestesia spinale che viene utilizzata durante i parti.

ASKANEWS | 28-03-2017 13:02

20170328_130220_29C2DDCB.jpg

TAG:

,,,,,,,