,,

Attacco a Londra, Khamenei: questo "l'inferno" che ha creato l'Occidente

Ayatollah Khamenei: politiche in M.O. si stanno ritorcendo contro

Roma, 5 giu. (askanews) – I jihadisti dello Stato islamico (Isis) stanno “lasciando Iraq e Siria per andare nei Paesi europei e altrove. Questo è l’inferno che hanno creato e che ora si sta ritorcendo contro di loro”: così la Guida suprema iraniana, ayatollah Ali Khamenei, ha commentato oggi su Twitter l’attentato terroristico di sabato scorso a Londra.

Già ieri, in un discorso tenuto in occasione dell’anniversario della morte dell’ayatollah Ruhollah Khomeini e trasmesso in tv, Khamenei aveva dichiarato che i recenti attentati in Europa sono il frutto delle politiche occidentali in Medio Oriente: “Oggi, l’Isis sta per essere cacciato dalle sue roccaforti in Iraq e Siria e si sta trasferendo in altri Paesi – Afghanistan, Pakistan e persino nelle Filippine e nei Paesi europei. Questo è un fuoco che è stato appiccato dalle potenze occidentali e che ora si sta ritorcendo contro d loro”.

(con fonte Afp) Sim MAZ

ASKANEWS | 05-06-2017 11:46

20170605_114624_B6910CC6.jpg

TAG:

,,,,,,,