,,

Apre museo MarteS, veneziani e non solo

Frutto collezione di Luciano Sorlini, 14 sale con 180 opere

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – La Madonna in rosso di Giovanni Bellini e le Storie di Giuseppe ebreo di Gianantonio Guardi, ma anche Bramantino, Callisto Piazza, Giambattista e Giandomenico Tiepolo, Canaletto, Sebastiano Ricci, Pietro Longhi, Jacopo Palma il Vecchio e Giacomo Ceruti. Apre il 31 marzo il MarteS – Museo d’arte Sorlini di Calvagese della Riviera (frazione di Carzago) nel entroterra del lago di Garda. Ben 154 dipinti frutto di cinquant’anni di appassionate ricerche dell’imprenditore bresciano Luciano Sorlini (1925-2015) che si affiancano a un’altra trentina di opere di proprietà degli eredi, per oltre 180 dipinti, dalle tavole in oro trecentesche alle grandi tele dei maestri del Settecento veneziano. Il museo (www.museomartes.com) è ospitato nel palazzo seicentesco residenza di Luciano Sorlini e ora sede della Fondazione che ne porta il nome.

ANSA | 22-03-2018 18:19

340f9cf8d072592adb234d432b624485.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,