,,

Addio alla stilista Carla Fendi, colonna dello storico marchio

Quarta di cinque sorelle della maison aveva 80 anni ed era malata da tempo

Roma, 20 giu. (askanews) – Il mondo della moda ha detto addio a Carla Fendi, morta ieri sera a Roma.

La storia della sua vita è la storia di Fendi cui, insieme alle sorelle, si è dedicata con totale passione contribuendo al successo del marchio in tutto il mondo. La sua figura carismatica resta legata indissolubilmente all’affermazione internazionale del Made in ltaly.

Da sempre amante, insieme al marito Candido, di arte e musica, nel 2007 aveva creato la Fondazione Carla Fendi che opera con azioni di puro mecenatismo allo scopo di supportare le arti, l’artigianato e il sociale. Intorno a lei quattro generazioni della Famiglia Fendi che ha profondamente amato e di cui era molto orgogliosa.

Quarta delle sorelle Fendi, dopo gli studi classici entra alla fine degli anni ’50 ancor giovane nell’azienda di famiglia a fianco delle sorelle Paola, Anna, Franca e poi Alda. La sua formazione si completa in settori diversi facendo esperienze nell’amministrazione, nella produzione, nelle vendite, nella progettazione dove lavora insieme alle sorelle a fianco di Karl Lagerfeld.

Parallelamente già dagli anni sessanta si dedica al settore delle relazioni pubbliche puntando innanzitutto e strategicamente sul mercato più difficile, quello americano, i cui successi ottenuti hanno definitivamente sancito la fama di Fendi in tutto il mondo. Con la crescita e lo sviluppo dell’azienda Carla Fendi, pur continuando a collaborare a ” cinque mani” con le sorelle all’inedito lavoro del settore creativo, si occupa in modo specifico della Comunicazione, dall’Ufficio Stampa, alla Pubblicità, all’Immagine, alle Manifestazioni.

Dal 1994, sovraintendendo sempre a questi settori, Carla Fendi assume la Presidenza del Gruppo Fendi che mantiene anche con l’ingresso, alla fine degli anni novanta, del nuovo partner il Gruppo LVMH. Dal 2004 al 2008 si occupa anche del settore specifico della Direzione Immagine Istituzionale. E dal 2008 è Presidente Onorario di Fendi ad vitam.

ASKANEWS | 20-06-2017 10:57

20170620_105655_07D02ADF.jpg

TAG:

,,,,,,,