,,

14enne rifiuta il velo, allontanata dalla famiglia. Renzi: giusto così

L'ex premier: "Non c'è accoglienza senza rispetto della legge e dei principi"

Roma, 31 mar. (askanews) – E’ stato giusto allontanare dalla famiglia la ragazza di 14 anni che si rifiutava di indossare il velo che è stata rasata dai genitori per punizione. Lo scrive su Facebook e su Twitter Matteo Renzi. “In Italia va bene l’accoglienza. Ma non c’è accoglienza senza rispetto delle leggi e dei principi”, dice l’ex premier.

“Una ragazza di quattordici anni – ricorda – è stata rasata dai genitori perché si rifiutava di indossare il velo. I servizi sociali di Bologna l’hanno sottratta alla famiglia e protetta, come pure hanno fatto con le sue sorelline. Penso che tutti noi, che siamo padri e madri, immaginiamo quanto possa essere dolorosa questa scelta ma è doveroso dire che si tratta di una scelta giusta”.

Dunque, “bravo il sindaco, bravi i giudici minorili ed ordinari di Bologna, bravi i servizi sociali. Perché in Italia siamo per l’accoglienza ma non c’è accoglienza senza il rispetto della legge e dei principi. E questo deve valere per tutti”.

ASKANEWS | 31-03-2017 19:45

20170331_194534_14436DFC.jpg

TAG:

,,,,,,,