,,

Andria, caccia ai due killer del fratello del boss

Gli hanno sparato vicino al parco giochi. In coma l'amico che era con lui.

È caccia aperta ai due killer che hanno quasi certamente ucciso Vito Griner, fratello del boss Filippo, capo della malavita locale ad Andria. Lo riporta Ansa.

Il 40enne è stato colpito ieri sera da 5 o 6 proiettili, sparati da una pistola calibro 9×21, a poca distanza dal parco giochi della villa comunale di Andria. Griner, detenuto ai ‘domiciliari‘ fino al 30 aprile scorso, è stato ferito mortalmente da tre proiettili, mentre un quarto ha colpito Nicola Lovreglio, di 39 anni, che era in sua compagnia. Lovreglio è stato operato nella notte ed è ora in coma farmacologico. Ha riportato una ferita all’addome, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Durante la notte i carabinieri hanno interrogato parenti, testimoni e conoscenti delle vittime. Non è ancora chiaro se i killer siano giunti a bordo di uno scooter o di un’auto. Purtroppo, la mancanza di telecamere nella zona non aiuta a fare luce sulla dinamica dei fatti.

Nelle scorse ore i carabinieri hanno perquisito e controllato numerose abitazioni.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-06-2019 09:53

polizia-boss Fonte foto: Ansa
,,,,,,,