,,

Allerta meteo a Ferragosto: grandine e temporali in 5 regioni, Italia divisa in due nei prossimi giorni

Ondata di maltempo in Italia proprio durante il giorno di Ferragosto, con allerte gialle e l'Italia divisa in due per tutta la settimana successiva

Pubblicato il:

Una depressione di origine atlantica sta transitando sull’Europe occidentale, e il suo passaggio, tra domani e martedì, porterà a un peggioramento delle condizioni meteo in Italia. Rovinando le tradizionali celebrazioni in spiaggia di Ferragosto e il week-end lungo fuori porta di milioni di italiani.

Tempo instabile a Ferragosto: torna il maltempo al Centro e al Nord

In particolare al Centro e al Nord il tempo sarà particolarmente instabile, con rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità.

Dalla tarda mattinata di lunedì 15 agosto ci saranno precipitazioni sulle aree di diverse regioni, con fulmini, grandine e forti raffiche di vento.

Allerta gialla in 5 regioni a Ferragosto: rischio temporali violenti

I fenomeni meteo dovrebbero interessare in particolare cinque regioni, per cui, sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile e le amministrazioni hanno diramato l’allerta gialla per Ferragosto.

  • Lazio, in particolare nei settori settentrionali.
  • Liguria.
  • Marche.
  • Toscana.
  • Umbria.

Il timore è che possano verificarsi eventi estremi, come alluvioni nelle zone in cui sono presenti criticità sul profilo idrogeologico, e temporali con grandinate violente che potrebbe causare danni a veicoli e case.

Italia spaccata nella settimana dopo Ferragosto: torna il caldo al Sud

Al Sud, dopo la pioggia e la tregua dal caldo, farà lentamente il suo ritorno l’anticiclone africano, che dal Maghreb riporterà l’afa e le temperature intense su tutto il Meridione già dalla notte tra il 15 e il 16 agosto.

Cielo nero invece in Sardegna e al Nord, interessate da temporali e rovesci per tutto lunedì e martedì. La situazione migliorerà sull’isola solo da mercoledì, con la risalita dell’anticiclone dal Sud.

A metà settimana il maltempo dovrebbe permanere soprattutto nel quadrante ovest del Settentrione, su Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria.

L’Italia sarà a quel punto divisa in due, con temperature sempre più alte al Sud, con valori che arriveranno anche a 44° C tra mercoledì e giovedì in Sicilia, Puglia, Calabria e Basilicata, e il cielo che continuerà a essere coperto al Nord, dove le massime non arriveranno ai 30° C.

grandine Fonte foto: iStock
,,,,,,,,