,,

Alcol sulla moglie per darle fuoco e "morire insieme", arrestato

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dalla polizia per tentate lesioni dopo aver riversato dell'alcol addosso alla moglie, cercando poi di darle fuoco

Un uomo di 47 anni è stato arrestato dalla polizia per tentate lesioni dopo aver riversato dell’alcol addosso alla moglie, cercando poi di darla alle fiamme, al culmine di una lite. Secondo quanto riporta l’Ansa l’episodio si è verificato nella periferia di Firenze.

Stando a quanto ricostruito, l’uomo, un cittadino romeno, avrebbe minacciato di appiccare il fuoco alla casa e alla moglie, dicendo che così sarebbero morti insieme. La donna è fortunatamente riuscita a fuggire in strada prima che accadesse la tragedia, e ha allertato vigili del fuoco. Sul posto sono giunti anche la polizia e il 118.

La donna, una 40enne kosovara, indossava un pigiama impregnato di alcol. Non avrebbe riportato lesioni. Secondo quanto riferisce l’Ansa, il marito sarebbe ricorso alla violenza già in passato.

In particolare, stando alle informazioni della polizia, avrebbe anche cercato di far esplodere il loro alloggio con delle bombole del gas, e minacciato la donna con un coltello.

Un altro grave episodio di violenza contro una donna è avvenuto a Portici, in provincia di Napoli, dove un uomo ha preso a calci e pugni la compagna davanti al figlio di 9 anni.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-11-2019 14:35

polizia Fonte foto: iStock
,,,,,,,