,,

Agguato ad Acerra, sparatoria nella notte: morti due giovani pregiudicati, cos'è successo

I due giovani sono stati raggiunti da diversi colpi d'arma da fuoco e sono deceduti nella notte poco dopo l'arrivo in ospedale

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Due giovani, di 22 e 21 anni, sono morti nella notte ad Acerra, in provincia di Napoli, dopo una sparatoria. I due, secondo quanto riferito dai media locali, erano noti alle forze dell’ordine.

Agguato ad Acerra, morti due giovani

Nella sparatoria avvenuta nella notte ad Acerra hanno perso la vita due giovani di 22 e 21 anni. Le vittime, secondo quanto riferito da Ansa, sono il 22enne Pasquale Di Balsamo e il 21enne Vincenzo Tortora.

Entrambi erano già noti alle forze dell’ordine e sono rimasti vittime di un agguato nel paese partenopeo. Di Balsamo, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, è stato raggiunto da tre colpi d’arma da fuoco ed è deceduto nella “clinica dei Fiori” di Acerra. Pochi minuti prima era giunto in struttura anche Tortora, gravemente ferito con colpi di arma da fuoco, uno dei quali lo ha raggiunto alla testa.

Il 21enne, in fin di vita per le ferite riportate, è stato trasferito nell’ospedale Cardarelli di Napoli dove è successivamente deceduto.

Agguato ad Acerra, le indagini

Non è ancora chiaro chi abbia sparato nella notte ad Acerra e quali siano i motivi dell’agguato che ha ucciso i due giovani Pasquale Di Balsamo e Vincenzo Tortora.

Sull’accaduto stanno indagando  i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dei fatti. Al momento non sono confermati legami tra i due ragazzi né collegamenti con la criminalità organizzata. I militari stanno cercando possibili immagini nei luoghi dove i due sono stati raggiunti dagli operatori del 118 per capire la dinamica.

acerra Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,