,,

Addio ai castelli di sabbia: vietato giocare sulla spiaggia

Niente castelli di sabbia sul bagnasciuga veneziano del Cavallino: una normativa di sicurezza vieta di giocare in riva al mare.

Nei giorni in cui Venezia è al centro dei riflettori per la 76esima Mostra d’Arte Cinematografica con il suo Lido che vede il passaggio di star del calibro di Brad Pitt e Scarlett Johansson, arriva anche una notizia che riguarda le spiagge del litorale. Il Comune del Cavallino, infatti, ha proibito i castelli di sabbia lungo il bagnasciuga.

Un duro colpo per i bambini che soggiornano in quelle zone, tra i litorali più frequentati dell’Adriatico anche dal punto di vista internazionale. Le motivazioni dell’ordinanza sarebbero da ricondursi ai pericoli per la sicurezza di chi frequenta la spiaggia.

Nello specifico, castelli di sabbia e giochi in riva al mare potrebbero ostacolare eventuali interventi di soccorso in mare rallentando, quindi, le operazioni di salvataggio e mettendo a rischio l’incolumità dei bagnanti. Se da una parte le ragioni sono comprensibili, d’altro canto una decisione tanto drastica non può che dividere la collettività.

E i messaggi di protesta già fioccano in rete con numerosi turisti costretti a spiegare ai più piccoli che non è più possibile usare paletta e secchiello sulla spiaggia. A mediare ci prova il sindaco Roberta Nesto che invita la Capitaneria di porto a far rispettare la normativa con buonsenso e i turisti a comportarsi nella maniera corretta.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-08-2019 10:58

Castelli di sabbia Fonte foto: 123RF
,,,,,,,