,,

Addio a Beppe Bigazzi, star de "La prova del cuoco"

La morte dell'86enne è stata annunciata dall'amico chef Paolo Tizzanini

Il giornalista e gastronomo Giuseppe ‘Beppe’ Bigazzi, famoso per la partecipazione al programma televisivo “La prova del cuoco” con Antonella Clerici su Rai 1, è morto a 86 anni. Ad annunciare la scomparsa è stato il noto chef Paolo Tizzanini, del ristorante L’Acquolina di Terranuova Bracciolini, dove Bigazzi era nato il 20 gennaio 1933. Tizzanini, con cui aveva condotto un programma su Alice Tv, ha scritto su Facebook: “A cerimonia avvenuta vi comunico la perdita di un amico fraterno un grande uomo in tutti i sensi”. Bigazzi era malato da tempo.

La reazione di Antonella Clerici

Antonella Clerici, con cui Bigazzi ha lavorato a “La Prova del cuoco”, ha commentato così su Instagram: “Addio Beppe. Quando ti ho sentito qualche settimana fa ho capito che era un congedo definitivo. Porterò sempre nel cuore le tue ultime parole”.

La Clerici ha poi parlato della loro amicizia: “Ti ho conosciuto a Unomattina e con te e Anna Moroni abbiamo portato al successo ‘La Prova del Cuoco’. Tanti anni insieme, indimenticabili. Tutto quello che oggi è di moda tu l’avevi scoperto già negli anni ’90. Eri avanti in tutto“.

Il ricordo della conduttrice continua così:”Burbero dal cuore tenero. E io ti volevo bene, tanto. Mi mancherai. Si chiude un altro capitolo… Ti abbraccio ricordando una delle tue celebri massime ‘la conoscenza fa la differenza’. Niente sarà piu come prima. Non rimproverare troppo gli angeli se non cucinano con i prodotti giusti… sono imperfetti anche loro”.

Chi è Beppe Bigazzi

Laureato nel 1959 alla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Firenze con 110 e lode e pubblicazione, Beppe Bigazzi dal 1961 al 1966 lavorò presso la Banca d’Italia. Si avvicinò al mondo del giornalismo e dell’editoria nel 1961 come redattore del mensile diretto da Giulio Pastore “Il Nuovo Osservatore”.

Nel 1968 fu nominato vicesegretario generale del Comitato dei Ministri per il Mezzogiorno e nel 1970 fu assunto all’Eni dove lavorò fino al 1993, anno del pensionamento, dove ha svolto diversi incarichi dirigenziali.

Bigazzi iniziò a dedicarsi alla gastronomia curando sul quotidiano “Il Tempo” la rubrica “Luoghi di Delizia” dal 1997 al 1999. Sempre nel 1997 pubblicò il libro “La Natura come Chef” che vinse il premio “Verdicchio d’oro”.

In televisione ha curato dal 1995 al 2000 la rubrica “La borsa della spesa” per il programma Unomattina su Rai 1 e dal 2000 ha partecipato a “La prova del cuoco” insieme ad Antonella Clerici, sempre su Rai 1.

Poi il passaggio a Sky, sul canale Alice, dove è stato co-conduttore del programma “Bischeri e bischerate”. Il  2013 aveva segnato il suo ritorno alla “La prova del cuoco”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-10-2019 17:24

I personaggi famosi morti nel 2019 Fonte foto: Ansa
I personaggi famosi morti nel 2019
,,,,,,,