,,

Acque verdi a Milano, Roma e Venezia, blitz di Extinction Rebellion: “Il governo parla, la Terra affonda"

Extinction Rebellion rivendica le acque colorate di verde a Milano, Roma, Torino e Venezia contro il fallimento della Cop28: "La Terra affonda"

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Extinction Rebellion ha confermato diverse azioni nello stesso momento. Le acque di Venezia, Milano, Roma, Bologna, Bari e Torino si sono tinte di verde, mentre volantini, slogan e striscioni recitavano: “I governi parlano, tu già senti l’acqua alle caviglie. Ribellati!”. Scelte le acque del Naviglio Grande a Milano e quelle del Canal Grande a Venezia e ancora del Tevere per Roma e il Po per Torino. Confermata azione anche a Bologna. Il messaggio lanciato è che mentre “il governo parla, la Terra affonda”.

Blitz contro la Cop28

Extinction Rebellion ha messo in atto diverse azioni in contemporanea per protestare contro il fallimento della Cop28. I blitz si sono svolti a Venezia, Milano, Roma, Bologna, Bari e Torino. Le azioni sono state diverse: dall’acque verdi, a una casa in cartapesta lasciata affondare nelle acque del Po e dei Navigli, fino a canotti rilasciati nel canale del Reno a Bologna.

Il messaggio delle azioni degli eco-attivisti è unico: denunciare il fallimento della Cop28 nell’affrontare la crisi climatica. Viene gridato dagli stessi attivisti con alcuni slogan, cantato con “My Heart Will Go On” di Ce’line Dion – un rimando chiaro al Titanic che affonda – e infine comunicato con la distribuzione di volantini.

Venezia e Milano: acque verdi

Gli eco-attivisti e attiviste di Extinction Rebellio hanno portato la loro manifestazione lungo i canali delle città. Il messaggio è rivolto all’acqua, con il colorante verde (che sparisce in poche ore senza recare danni) a colorare Canal Grande e il Naviglio Grande. A Venezia c’è stata tensione tra attivisti e un uomo, che ha urlato “con voi altro che il fascismo ci vorrebbe”. Non è felice neanche il sindacoLuigi Brugnaro, che per l’interruzione del pubblico servizio ha loro augurato la galera.

A Milano è stato appeso uno striscione recante la scritta: “Il governo parla, la Terra affonda”. Nel frattempo venivano distribuiti volantini sulle note di “My Heart Will Go On” di Ce’line Dion.

Roma, Torino, Bologna e Bari: azioni contro la crisi climatica

Azioni simili a Roma, Torino, Bari e Bologna. Nelle acque del Tevere, vicino all’isola Tiberia, il liquido innocuo e fluorescente è stato rilasciato mentre un grande striscione recitava: “Mentre il governo parla, il mondo collassa!”.

A Bologna dei canotti hanno percorso canale del Rene, mentre a Bari gli attivisti hanno distribuito dei volantini sull’emergenza climatica. Infine a Torino una casa di cartapesta è stata fatta affondare nel Po, mentre il fiume si colorava di verde e dal ponte veniva srotolato uno striscione simile agli altri esposti nelle città dove sono avvenute le azioni.

extinction-rebellion-acque-verdi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,