,,

Accoltellate tre persone alla stazione di Parigi in Francia: arrestato un uomo con documento italiano

Almeno 3 persone sono state accoltellate alla stazione di Parigi: un uomo sospettato di essere il responsabile dell'attacco è stato arrestato

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Un uomo sospettato di aver accoltellato nella mattinata di sabato 3 febbraio almeno 3 persone alla stazione Gare de Lyon a Parigi, è stato arrestato. Alle forze dell’ordine avrebbe mostrato un documento italiano.

L’arresto dell’uomo a Parigi

A comunicare all’agenzia di stampa ‘Afp’ l’arresto dell’uomo accusato di aver accoltellato almeno 3 persone a Parigi è stata la Questura. Non si conosce ancora il motivo dell’aggressione.

Il bilancio dell’attacco a Parigi

Secondo un rapporto provvisorio della Questura, riportato dall’agenzia ‘ANSA’, l’attacco è avvenuto attorno alle 8 del mattino di sabato 3 febbraio e ha provocato un ferito grave (che, in ogni caso, non sarebbe in pericolo di vita) e due feriti lievi.

Stazione ParigiFonte foto: iStock - VitalyEdush

L’attacco è avvenuto alla stazione Gare de Lyon, una delle più antiche di Parigi.

Chi è il presunto autore dell’attacco a Parigi

Stando a quanto riferito da ‘Le Parisien’, l’uomo ritenuto responsabile dell’attacco, al momento dell’arresto, avrebbe mostrato alle autorità un permesso di soggiorno italiano.

Il prefetto di polizia di Parigi, Laurent Nunez, ha spiegato in alcune dichiarazioni riportate da ‘ANSA’ che la persona bloccata “è di nazionalità maliana” e “in situazione regolare in Italia dal 2016, con un titolo di soggiorno emesso nel 2019, pienamente valido”.

I primi elementi dell’inchiesta sull’accoltellamento, ha aggiunto il prefetto di polizia di Parigi, “non lasciano pensare che si tratti di un atto terroristico”. Il sospetto, ha dichiarato ancora Laurent Nunez, “soffre in modo chiaro di disturbi psichiatrici”.

Stando a quanto appreso dall’agenzia ‘ANSA’, il sospetto autore dell’attacco a Parigi sarebbe un maliano di 32 anni, residente a Montalto Dora (in provincia di Torino), dove ha avuto un permesso per protezione sussidiaria dal 2016.

Attacco Parigi Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,