,,

A26, maxi tamponamento tra tir e auto tra Casale Monferrato e la A21: due morti e diversi feriti

L'incidente è avvenuto nella mattinata di oggi, lunedì 7 febbraio 2022

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Maxi incidente sulla A26 Genova Voltri – Gravellona Toce e tratto temporaneamente chiuso tra Casale Monferrato Sud e il bivio con la A21 Torino-Piacenza Brescia, in direzione Genova. Come riferito dall’agenzia Ansa, si è trattato di un tamponamento ad alta velocità.

Secondo quanto riferito da Autostrade per l’Italia e dagli agenti della Polizia stradale di Casale Monferrato, l’incidente è avvenuto poco prima della galleria di San Salvatore Monferrato e ha visto coinvolti quattro mezzi pesanti e oltre quaranta autovetture. Uno scontro violentissimo che ha causato anche la morte di due persone e molti feriti.

Incidente sull’autostrada A26, era stata segnalata la presenza di banchi di nebbia

Sul tratto interessato era stata segnalata nebbia con bassa visibilità ed era stato imposto il limite di velocità di 50 km/h in entrambi i sensi di marcia. Pochi minuti dopo l’incidente sono giunti sul posto i volontari del soccorso sanitario provenienti da Casale Monferrato, i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia stradale ed il personale della Direzione Primo Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia.

Si è reso necessario l’intervento di diversi mezzi meccanici e numerosi carri attrezzi per spostare tutti i veicoli coinvolti ed estrarre le persone dagli abitacoli. Le operazioni sono ancora in corso. Due individui coinvolti nello schianto sarebbero deceduti sul colpo, mentre diverse altre persone ferite sono state trasportate d’urgenza presso l’ospedale più vicino di Casale Monferrato.

Incidente sull’autostrada A26, tratto chiuso e traffico ancora bloccato in direzione Genova

Attualmente, all’interno del tratto chiuso, il traffico è bloccato e si registrano almeno 4 km di coda in direzione Genova. Agli utenti diretti verso la regione Liguria, dopo aver preso l’uscita presso il casello di Casale Monferrato Sud, si consiglia di percorrere la viabilità ordinaria regionale per diversi chilometri, per poi rientrare in autostrada presso il casello di Alessandria Sud.

Nel tratto coinvolto erano già presenti diversi cantieri di ristrutturazione stradale e lavori in corso, ma al momento dell’incidente per fortuna nessun operaio si trovava sul luogo di lavoro. Il traffico era quindi già rallentato in entrambe le direzioni di marcia, ma la cosa non ha evitato che il tamponamento avvenisse ad un’elevata velocità.

polizia-a26 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,