,,

20enne precipita e muore per recuperare il gatto sul tetto, a Chieti: inutili i soccorsi per Michele Di Loreto

Tragedia a Filetto (Chieti), dove il 20enne Michele Di Loreto ha perso la vita precipitando dal secondo piano mentre recuperava il gatto sul tetto

Pubblicato il:

Tragico incidente nella giornata di oggi, venerdì 8 dicembre, in provincia di Chieti. Un ragazzo di appena 20 anni ha perso la vita mentre stava cercando di recuperare il gatto sul tetto, a quanto pare. Fatale la caduta per il giovane.

Cerca di prendere il gatto ma precipita e muore

Stando a quanto riportato dalle cronache locali, tutto è accaduto a Filetto, comune italiano di meno abitanti della provincia di Chieti (in Abruzzo), ma più vicino alla città di Lanciano.

A fare la scoperta, si apprende, è stata la madre del 20enne: ha trovato il corpo inerte del figlio e ha chiamato immediatamente i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118, l’elisoccorso e i Carabinieri, ma non hanno potuto fare altro che constatarne la morta.

filetto provincia di chietiFonte foto: Tuttocittà.it

Dove si trova Filetto, il paese dove è avvenuta la tragedia

Secondo le ricostruzioni, il giovane sarebbe scivolato e caduto dal secondo piano della sua abitazione nel piccolo paese di provincia, forse mentre stava cercando di recuperare da solo il gatto finito sul tetto.

Chi è il 20enne Michele Di Loreto, morto a Filetto (Chieti)

Una tragedia difficile da spiegare e che ha travolto la famiglia del giovane, che secondo le fonti locali è stato identificato come Michele Di Loreto, studente universitario.

Le fonti locali lo definiscono un ragazzo “pieno di speranze e prospettive”, dotato di una “spiccata sensibilità”. Il suo corpo è stato trasferito all’obitorio di Chieti in vista dell’ispezione cadaverica.

Viene riportato che l’accaduto ha profondamente segnato la comunità di Filetto, unita nel cordoglio per l’inaspettata perdita del ragazzo.

Un anno fa una tragedia simile in provincia di Catania

Quanto accaduto ricorda un’altra tragica vicenda risalente ad oltre un anno fa, quando un incidente con una minicar è costato la vita ad un 15enne. Tutto è accaduto il 10 ottobre 2022 lungo la strada che collega Catania ad Adrano, comune di 33.562 abitanti della stessa città metropolitana sicula.

Una giovane di 17 anni stava guidando la sua minicar, nel sedile del passeggero il fratello di 15 anni. Secondo quanto riferito dalle fonti locali, la sorella avrebbe sterzato di colpo per evitare un gatto che avrebbe attraversato la strada.

La ragazza ha quindi perso il controllo della minicar, che è andata a schiantarsi contro un muro e si è ribaltata. A farne le spese, purtroppo, è stato il fratello. Il 15enne che si trovava nella minicar è morto sul colpo.

20enne-chieti-gatto-tetto Fonte foto: iStock

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,