,,

15enne accoltella ragazzo di 16 anni a Terzigno poi si presenta in caserma dai carabinieri con l'avvocato

In provincia di Napoli, a Terzigno, un ragazzo di 15 anni ha accoltellato un 16enne al termine di una lite

Pubblicato il:

Un 15enne è stato arrestato nella serata di venerdì 9 febbraio dai carabinieri nel Napoletano. Il ragazzino ha accoltellato e ferito un 16enne a Terzigno. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori avrebbe aggredito con un’arma da taglio la vittima ferendola alla gamba destra e al fianco.

Terzigno, provincia di Napoli: 16enne ferito da un ragazzo di 15 anni

L’allarme è scattato nella tarda serata di venerdì quando i militari dell’Arma della caserma di San Giuseppe Vesuviano si sono recati all’ospedale di Sarno dove è stato condotto e ricoverato il 16enne ferito.

La vittima è in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita. I fatti si sono svolti verso le ore 20 in provincia di Napoli, più precisamente nel comune di Terzigno, in via Aielli.

In provincia di Napoli, a Terzigno, un ragazzo di 15 anni ha accoltellato un 16enne al termine di un litigioFonte foto: Tuttocittà

Individuato l’aggressore

Le indagini dei carabinieri, coordinati dall’Autorità giudiziaria, hanno permesso di risalire all’aggressore. Si tratta di un 15enne incensurato.

I militari, dopo essere stati all’ospedale, si sono diretti nell’abitazione in cui vive il 15enne ed hanno perquisito la dimora, ma in casa c’era solo la madre del ragazzo.

Poco dopo, intorno alle 3 di notte, il 15enne si è presentato all’ingresso della stazione dei carabinieri di San Giuseppe Vesuviano accompagnato dal proprio avvocato.

Il movente del gesto non è ancora chiaro e sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica esatta di quanto accaduto. Dalle prime informazioni emerse sulla vicenda, l’accoltellamento sarebbe stato compiuto al termine di una lite per strada.

Il 15enne deve rispondere di tentato omicidio e, su disposizione della Procura per i minorenni di Napoli, è stato trasferito nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

L’episodio di Rozzano

Martedì scorso si è verificato un episodio analogo a Rozzano dove uno studente di 16 anni è stato accoltellato all’uscita da scuola da un 18enne che lo ha colpito con un fendente a una coscia.

Il giovane, dopo l’aggressione, ha perso molto sangue. Le sue condizioni, che inizialmente sono sembrate molto gravi, sono fortunatamente migliorate e nelle scorse ore è stato dimesso dall’ospedale. L’aggressore 18enne è in cella con l’accusa di tentato omicidio.

carabinieri-terzigno-minori-accoltellamento Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,