,,

12enne morta impiccata in casa. Lo zio: "Colpa di TikTok"

Torino: 12enne trovata morta, impiccata a una mensola di casa con la cintura dell'accappatoio. Lo zio: "Colpa di TikTok". In corso le indagini

A Borgofranco d’Ivrea (Torino), una 12enne è stata trovata ieri sera, domenica 14 marzo, impiccata a una mensola di casa con la cintura dell’accappatoio. A dare l’allarme è stato il padre della ragazzina. Tuttavia quando i soccorsi sono giunti sul luogo del tragico episodio, la 12enne era già deceduta, come riferisce l’Ansa.

Sul caso la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per istigazione al suicidio contro ignoti. I carabinieri, su disposizione della procura, hanno sequestrato computer e cellulare della ragazza, che saranno esaminati in queste ore per scongiurare l’ipotesi di una sfida estrema su Tik Tok di cui al momento non ci sono riscontri.

Su indicazione della procura sarà anche effettuata l’autopsia ‘virtuale’ sul corpo della 12enne. Resta però il timore che possa essersi registrato un caso simile a quello capitato a Palermo nel gennaio scorso quando una bambina di 10 anni era morta nello stesso modo, chiusa nel bagno di casa, impiccata alla cintura di un accappatoio.

Domenico, lo zio della bambina deceduta nelle scorse ore, ha dichiarato che “è colpa di quel social network che hanno i ragazzini, TikTok”, come riferisce La Repubblica. L’uomo esclude che si sia trattato di un suicidio: “No, non lo avrebbe mai fatto, era una ragazzina senza nessun problema. Solo ieri abbiamo parlato di quello che avrebbe voluto studiare alle superiori”.

Al momento sono in corso le indagini e non è matematico che ci sia una correlazione tra TikTok e la morte della 12enne. “Sì, è vero, le indagini sono in corso. Per fortuna siamo riusciti a sbloccare il cellulare e lo abbiamo consegnato ai carabinieri che indagano. Ma non riesco a trovare nessuna altra spiegazione. Ieri ci siamo visti tutti insieme, abbiamo parlato. Era tranquilla. Purtroppo questo non è un bel periodo perché un mese fa è mancato anche il nonno e ieri abbiamo celebrato la messa di trigesima”, ha concluso Domenico.

Come poc’anzi detto, la paura è che la causa potrebbe essere la partecipazione a una delle sfide mortali di Tik Tok. In particolare di quella chiamata Blackout challenge o hanging challenge, una prova estrema di resistenza.

VirgilioNotizie | 15-03-2021 13:41

,,,,,,,