Tragedia alla Targa Florio rally, 2 morti e una donna ferita grave

Auto in gara sbanda

Roma, 21 apr. (askanews) – Due morti e una donna ferita in un tragico incidente durante la seconda giornata della “classica” di rally Targa Florio. E’ successo a Isnello, in provincia di Palermo, al km 10+500 in località Piano Torre. Hanno perso la vita Giuseppe Laganà, commissario di gara, investito dall’auto che ha sbandato per motivi ancora da acclarare, e il pilota 53enne della Bmw Mini Cooper, Mauro Amendolia, mentre sua figlia 27enne Gemma Amendolia, navigatore, è rimasta ferita in modo grave ed è ora ricoverata all’ospedale Madonna dall’Alto di Petralia Sottana (Palermo).

A seguito della tragedia, la 101esima Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, terza prova del Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche e Campionato Regionale, è stata annullata. L’incidente è avvenuto sulla prova speciale numero 3 “Piano Battaglia 1”.

TAG: