Minzolini, Delrio: è stato un errore salvarlo

La legge va cambiata

Roma, 19 mar. (askanews) – “Per la decadenza”, così avrebbe votato il ministro delle trasporti, Graziano Delrio, che spiega al quotidiano La Repubblica la sua posizione sul voto del Senato contro la decadenza di Augusto Minzolini.

“I nostri senatori votano come credono, ma non avrei lasciato la libertà di coscienza. Il caso Minzolini va oltre il merito: abbiamo dato un messaggio sbagliato”, sottolinea il ministro.

Anche se nella legge Severino “alcuni aspetti vanno rivisti, nessuna legge è perfetta”, osserva Delrio.

ASKANEWS | 19-03-2017 11:17

TAG: