IN VIRGILIO

Esteri

Attentato Gerusalemme, morto palestinese

Guidava l'auto che ha travolto e ucciso una bambina

postato fa da ANSA
(ANSA) - GERUSALEMME, 23 OTT - Il palestinese che alla guida di un'auto ha travolto di proposito una decina di persone ad una fermata del tram, uccidendo una bambina e ferendo altre sei persone, è morto nella notte. Lo ha reso noto l'ospedale dove era stato ricoverato. L'uomo, ha riferito la polizia, era stato ferito da colpi di arma da fuoco da un poliziotto mentre cercava di fuggire a piedi dopo l'attacco.

A Morata manca il gol: "Sono arrabbiato con me stesso"

"Credo che Roberto sia uno dei migliori portieri del mondo".

postato fa da SPORTAL
Alvaro Morata non si accontenta della buona prestazione e si rammarica per le occasioni da gol sprecate: "Credo che Roberto sia uno dei migliori portieri del mondo".

"Allegri mi aveva chiesto di lavorare in profondità per la squadra. Avremmo potuto vincere questa partita, nonostante l'ambiente caldissimo a nostro sfavore. Sono arrabbiato con me stesso, dovrò continuare a lavorare per fare gol già dalla prossima partita".

Juve: Allegri,qualificazione compromessa

'Immaginavo una partita diversa, sono amareggiato e dispiaciuto'

postato fa da ANSA
(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Ho immaginato una partita diversa, soprattutto rispetto a come abbiamo giocato nel primo tempo: abbiamo sbagliato molto in fase realizzativa e perso un paio di palloni importanti, favorendo le loro ripartenze. Sono amareggiato e dispiaciuto, ma la situazione non è compromessa e abbiamo molte possibilità di passare il turno". Così Massimiliano Allegri ha commentato la sconfitta contro l'Olympiacos.

Tevez: "In Europa bisogna crescere"

"Qualificazione complicata? E' sempre difficile, adesso di più ma la squadra può svoltare e ottenere il passaggio del turno".

postato fa da SPORTAL
Carlitos Tevez non nasconde la delusione: "Dobbiamo crescere come squadra quando giochiamo in Europa. Qualificazione complicata? E' sempre difficile, adesso di più ma la squadra può svoltare e ottenere il passaggio del turno".

"Sia con Llorente che con Morata faccio gli stessi movimenti. Forse Alvaro preferisce la palla lunga, mentre Fernando vuole essere servito sui piedi", chiosa sul partner d'attacco.

Champions: risultati del terzo turno

Sconfitta clamorosa (0-4) per Galatasaray di Prandelli in casa

postato fa da ANSA
(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Risultati delle partite del terzo turno di Champions. Gruppo A: Atletico Madrid-Malmoe 5-0 (con un gol di Cerci), Olympiacos-Juventus 1-0. Gruppo B: Liverpool-Real Madrid 0-3, Ludogorets-Basilea 1-0. Gruppo C: Bayer Leverkusen-Zenith 2-0, Monaco-Benfica 0-0. Gruppo D: Anderlecht-Arsenal 1-2, Galatasaray-Borussia Dortmund 0-4.

Allegri: "Ottavi? Ottime possibilità"

"Abbiamo fatto bene nel secondo tempo, non siamo riusciti a concretizzare e per questo non venivamo via con un risultato positivo".

postato fa da SPORTAL
Massimiliano Allegri non drammatizza non fa drammi per la sconfitta di Atene: "Abbiamo fatto bene nel secondo tempo, non siamo riusciti a concretizzare e per questo non venivamo via con un risultato positivo. Dispiace, ma ce la giochiamo con ottime possibilità di passare nelle prossime gare".
 
"Abbiamo sbagliato molto a livello tecnico, non riuscivamo a gestirla e loro hanno pressato molto, proprio per questo sono calati nella ripresa. A queste squadre però non devi concedere nulla, ma non siamo riusciti a dargli pressione nel primo tempo ed eravamo lunghi tra i reparti".
 
Pirlo il peggiore: "Ha avuto un infortunio ed ha saltato quaranta giorni di allenamento, per questo ha bisogno di ritmo. E' un giocatore che comunque ci serviva per rallentare il gioco per attenuare la loro pressione, ma tornerà ad essere quello che è sempre stato".

Teatro Vitaliano Brancati, Cenerentola

Presso Teatro Vitaliano Brancati Dal 27/11/2014 Al 14/12/2014

postato fa da Catania Today
Dal 27 novembre al 14 dicembre presso il Teatro Vitaliano Brancati, diretto da Tuccio Musumeci andrà in scena Cenerentola . La versione di Angelo Tosto della nota fiaba Cenerentola è espressamente pensata per i ragazzi ma adatta ad un pubblico eterogeneo È una commedia musicale in cui le vicende della protagonista sono scandite da un ritmo vivace e coinvolgente che invoglia gli spettatori a seguire lo spettacolo scena dopo scena nonostante si possa conoscere in anticipo la storia. Il regista si sofferma sulla bellezza della gioventù, sulla pericolosità di una crescita caratterizzata da cattiveria e bugie: 'Rimanete sempre con quegli splendidi occhi meravigliati e quel sorriso sincero e ingenuo; che forse, chi lo sa, il mondo comincerà a girare un po' meglio'. Come sulle note di un musical, gli spettatori verranno travolti da canti e danze eseguite da un cast d'eccezione che li proietterà all'interno della nota fiaba di Perrault, trasmettendogli, in modo divertente e coinvolgente, la morale della storia.

Teatro Vitaliano Brancati, Il medico dei pazzi

Presso Teatro Vitaliano Brancati Dal 30/10/2014 Al 16/11/2014

postato fa da Catania Today
Da giovedì 30 ottobre a domenica 16 novembre presso il Teatro Vitaliano Brancati, diretto da Tuccio Musumeci andrà in scena Il medico dei pazzi. Il medico dei pazzi ('O miedeco d'e pazze) è una farsa scritta da Eduardo Scarpetta nel 1908 e rappresenta il canto del cigno di un autore/attore che l'anno successivo lascerà le scene. Ciccillo, giovane nullafacente, da anni vive alle spalle dello zio Felice il quale crede di pagare al nipote gli studi di medicina. Quando Felice da Roccasecca, luogo in cui vive, giunge in città insieme alla moglie e alla figlia, Ciccillo mette in scena, insieme all'amico Michele, un nuovo raggiro ai danni dello zio. Millanta di essere diventato psichiatra e di dirigere una clinica per alienati mentali. Dice di aver bisogno di 500 lire per comprare una macchina per l'elettroshock capace di sanare il suo paziente Michele. Naturalmente i soldi gli servono per onorare un debito di gioco, mentre la clinica è in realtà la Pensione Stella, pensione dove Ciccillo e Michele vivono a sbafo, ed i presunti pazzi non sono altro che gli eccentrici clienti della pensione, del tutto sani ma presentati come pazzi da Ciccillo quando lo zio Felice pretende di visitare la clinica. Da tutto questo prenderà corpo una commedia degli equivoci tra Felice e gli avventori. Alla fine tutto si risolve; Ciccillo sarà perdonato dallo zio, e una volta saldati i debiti potrà sposare la cugina, mentre Felice si riconcilierà con i cosiddetti pazzi. Il testo è stato tradotto in italiano per facilitarne la comprensione, senza che questo, ci sembra, abbia in alcun modo intaccato l'inesausta vis comica dello stesso.

Skyfall, Charlie'sAngels in concerto

Presso Skyfall ristò-lounge bar Dal 01/11/2014 Al 01/11/2014

postato fa da Catania Today
Sabato 1 novembre, alle ore 22.00, sul palco dello Skyfall si esibiranno in concerto gli Angeli di Charlie-Charlie'sAngels . Le Charlie'sAngels - Angeli di Charlie, sono un gruppo femminile catanese che dal 2006 anima le notti catanesi, ma non solo: fanno spesso tappa in tantissime località della Sicilia e della Sardegna.Sono spesso presenti ai programmi televisivi delle emittenti locali: Telecolor e Antenna Sicilia, e nel 2008 si sono classificate settime ad X Factor (Rai 2) su ben 21.000 concorrenti. La melodia suadente del violino si diffonde nell'aria, mentre gli sguardi complici di sei ragazze catturano il pubblico sin dalla prima nota, in un perfetto connubio di grinta e dolcezza: ecco la formula vincente, che rinnova nel nome e nel look, i fasti della fortunata serie televisiva americana degli anni '70. Diverso, è però, lo strumento di persuasione usato: la pistola d'agente segreto ha lasciato posto ad un violino, un basso, una chitarra acustica, una tastiera ed un sax per far parlare la musica e renderla assoluta protagonista dello show, interpretando in chiave acustica i successi dei più grandi artisti italiani e stranieri. Gli Angeli di Charlie sono: Viviana Strati (Voice) Valentina De Franco (Guitar) Giorgia De Franco (Bass) Mariagrazia Miceli (Keyboard) Jessica Seminara (Violin) Alessia Serina Pinto (Sax)

Regione. Il deputato siracusano Coltraro lascia il gruppo del Megafono e approda ad Articolo 4

postato fa da SiracusaOggi
Il deputato regionale Giambattista Coltraro approda ufficialmente ad Articolo 4. L'annuncio in Assemblea lo ha dato il presidente, Giovanni Ardizzone. Coltraro si era da tempo avvicinato alle posizioni del movimento politico di Leanza, lasciando intendere a chiare lettere di considerare conclusa l'esperienza del Megafono. Nei mesi scorsi aveva fondato il movimento Sal con il quale non aveva nascosto le simpatie politiche con Articolo 4.

Virgilio Notizie su Facebook

DAGLI UTENTI

powered by OKNOtizie

DALLA RETE

CERCA IN NOTIZIE