IN VIRGILIO

Politica

Morosi incolpevoli, finanziati 560mila euro dalla Regione

postato fa da Molisenews.net
Morosi incolpevoli, finanziati 560mila euro dalla Regione News del 24 Oct 2014 @ 08:01 in molise Morosi incolpevoli, c'è il fondo regionale La Giunta mette a disposizione 560mila euro per gli Iacp di Campobasso ed Isernia CAMPOBASSO. La stagnante crisi economica alla fine ha richiesto un passo decisivo alla Giunta regionale che nelle scorse ore ha dato il via libera all'istituzione del fondo re... (…

Brusco abbassamento della temperatura, primi fiocchi di neve ad Agnone

postato fa da Molisenews.net
Brusco abbassamento della temperatura, primi fiocchi di neve ad Agnone News del 24 Oct 2014 @ 08:00 in molise di Vittorio Labanca AGNONE. Brusco abbassamento della temperatura e prima neve di stagione sulle quote più alte dell'Appennino molisano. Come sempre a tingersi di bianco, per prima, è stata Capracotta. L'altra sera la colonnina di mercurio col vento freddo e la pioggia battente è scesa di oltre diec... (…

Campobasso, Mario Oriente si congeda "una vita per la Polizia di Stato"

postato fa da Molisenews.net
Campobasso, Mario Oriente si congeda "una vita per la Polizia di Stato" News del 24 Oct 2014 @ 08:06 in molise Il Sostituto Commissario Mario Oriente va in congedo dopo 37 anni di servizio Non deve essere stato facile trattenere la commozione davanti a tutte quelle persone che lo hanno stretto in un abbraccio fraterno per confermargli la stima e l'affetto di sempre. Eppure chi scrive sa bene che dietro quel ... (…

Isernia se ne andrà dal Molise, proposta di legge del deputato Morassut

postato fa da Molisenews.net
Isernia se ne andrà dal Molise, proposta di legge del deputato Morassut News del 24 Oct 2014 @ 08:00 in molise Il deputato Morassut del Pd ha presentato alla Camera la riforma per ridurre le Regioni da 20 a 12 Isernia inserita nella Regione Adriatica, comprendente tutto l'Abruzzo, le province di Macerata, Ancona e Ascoli. Questa volta non si tratta soltanto di parole ma, come riportato dall'Agenzia di Stampa... (…

Campobasso. Scuole sicure, 5 milioni in ballo

postato fa da Molisenews.net
Campobasso. Scuole sicure, 5 milioni in ballo News del 24 Oct 2014 @ 08:02 in molise Scuole sicure. Il Comune di Campobasso investe sull'edilizia scolastica e programma interventi per gli istituti della città che riguarderanno lavori sulla vulnerabilità sismica, i rischi antincendio e la 626. Ieri mattina l'assessore alle opere pubbliche di Palazzo San Giorgio Pietro Maio li ha illu... (…

Vasco pubblica video singolo Come vorrei

Anticipa cd Sono innocente: 'Anteprima esclusiva solo per voi'

postato fa da ANSA
(ANSA) - BOLOGNA, 24 OTT - A sorpresa nella notte Vasco Rossi ha pubblicato su Facebook il video del nuovo singolo 'Come Vorrei', che anticipa il disco 'Sono innocente'. Un regalo ai fan "in anteprima esclusiva abusiva solo per voi", come ha scritto il cantante. Il video, diretto da Giuseppe Domingo Romano, è stato girato nella diga di Ridracoli.

Borsa: Tokyo chiude in positivo +1,01%

Indice Nikkei a 15.291,64 punti

postato fa da ANSA
(ANSA) - ROMA, 24 OTT - La borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo dell' 1,01% con l'indice Nikkei a 15.291,64 punti. A spingere il mercato l'indebolimento dello yen ed i buoni risultati di Wall street.

Capri i pedoni hanno la precedenza sulle strisce pedonali?

postato fa da Telecaprinotizie
La bellissima isola di Capri ha avuto negli ultimi 30 anni un grande  sviluppo economico e  con l'aumento dei turisti sono aumentati anche i problemi legati alla mobilita' delle persone e degli approviggionamenti. La conformazione dell' isola che come tutti ben sapiamo é unica al mondo dove  le uniche strade di comunicazione che per esempio portano il traffico veicolare dalla Marina Grande a Capri e poi ad Anacapri, sono rimaste quelle da 50 anni. Sulle arterie principali in concomitanza delle stradine pedonali che collegano il centro con il resto dell' isola vi sono le strisce pedonali, quasi tutte segnalate dalla segnaletica verticale e  finalmente qualcuna  dotata di luci lampeggianti che avvisino il conducente del veicolo che un pedone stra' sovraggiungendo. a Capri, i pedoni  hanno la precedenza sulle strisce pedonali ??? Lascio a voi trovare la risposta a questa domanda!! nel frattempo ricordo a tutti che l'   Attraversamento pedonale: quella 'parte della carreggiata, opportunamente segnalata ed organizzata, sulla quale i pedoni in transito dall'uno all'altro lato della strada godono della precedenza rispetto ai veicoli .'. Ciò significa che il pedone, nell'atto di attraversamento sulle strisce pedonali, ha il diritto di precedenza sul veicolo!!!  dunque se il pedone è intento ad attraversare la carrozzabile o raggiungere l'altro capo della strada in localita' 2 golfi, l'auto, la moto o il carrello si deve fermare anche se il pedone sta' ancora sulle strisce dall' altro capo del marciapiede! scritto da louis Molino info@caprinotizie.it Louis Molino Scritto da Louis Molino > Editore di Caprinotizie ,news di turismo spettacolo e cultura dall' isola di Capri, media di 5500 contatti unici giornalieri. Mi occupo di Marketing e informazione, sono consulente continua > http://www.louismolino.it/sample-page/ Capri Shopping :                                 I love Capri              Guido Lembo              Peppino di Capri           Luciano Pignataro       ebook ' 3.99            Libro '13.60                Cd Mp3 '10.90               Libro '29.32       Compra ora!              Compra ora!                    Compra ora!                   Compra ora! Vacanze a Capri : Speciale Autunno a Capri hotel bb a 39 Euro a Notte!!                                                                  Cerchi un hotel o Bb last minute a Capri ?  disponibilità in tempo reale con i prezzi più bassi Garantiti, SPECIALE AUTUNNO A CAPRI da 39 EURO A NOTTE, confronta in tempo reale.. prenota e paghi durante la vacanza.. Continua News da Capri : Iscriviti alle 'News da Capri' e riceverai in Omaggio (download immediato) l'ebook di foto di Capri ' Il primo Respiro del Mare ' Tweet Articoli in evidenza : Capri blindata per l'arrivo dei vertici della... E' scomparso "Pallino" il gatto simbolo di V... La trasmissione di Radio Uno Rai "Inviato spe... Bialetti shop: sconto 10% su Caffettiere, cap...

Il Gps e un'app per salvare l'ibis eremita

Al via campagna di sensibilizzazione contro la caccia illegale

postato fa da ANSA
(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Il Gps e un'applicazione per tablet e smartphone per salvare gli ibis eremita e sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della caccia illegale. Ad adottare le 'armi' tecnologiche, in risposta a quelle dei cacciatori, è il progetto Life+ Reason for Hope, finanziato dalla Comunità europea, che vede impegnato il gruppo di ricercatori austriaci del Waldrappteam e il Parco Natura Viva in qualità di partner italiano. Negli ultimi 12 anni abbiamo perso 60 ibis eremita. E il 70% di questi è stato abbattuto con un arma da fuoco o è sparito durante la stagione venatoria in Italia, spiega Johannes Fritz, leader del progetto. Per far fronte a questo problema, che coinvolge anche altre specie di uccelli, il Waldrappteam ha lanciato una campagna di adozioni degli esemplari di ibis. Nel 2014 sono state 29 le adozioni; fra queste, Artemide e Granduca Leopoldo sono i due Ibis adottati dalla Federazione italiana della caccia e dalla Confederazione cacciatori toscani. Altra mossa è quella di presentare l'ibis eremita come un soggetto dotato di personalità, con un nome, una storia di vita e caratteristiche individuali. In questo quadro si inserisce la app gratuita 'Animal Tracker', a con cui essere aggiornati sulle posizioni degli uccelli, dotati di gps, caricare foto e postare avvistamenti. (ANSA).

Gps e app per salvare l'ibis eremita

Al via campagna di sensibilizzazione contro la caccia illegale

postato fa da ANSA
(ANSA) - ROMA, 24 OTT - Il Gps e un'applicazione per tablet e smartphone per salvare gli ibis eremita e sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema della caccia illegale. Ad adottare le 'armi' tecnologiche, in risposta a quelle dei cacciatori, è il progetto Life+ Reason for Hope, finanziato dalla Comunità europea, che vede impegnato il gruppo di ricercatori austriaci del Waldrappteam e il Parco Natura Viva in qualità di partner italiano. Negli ultimi 12 anni abbiamo perso 60 ibis eremita.

Virgilio Notizie su Facebook

CERCA IN NOTIZIE